Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – La peggiore notizia della settimana per Vincenzo Montella è arrivata nella giornata di ieri, quando in tarda mattinata il suo Milan è sceso in campo per il consueto allenamento giornaliero. Il tecnico ha appurato l’indisponibilità di Alessio Romagnoli, costretto ancora a lavorare a parte.

L’ex di turno, cresciuto nelle giovanili giallorosse, salterà il match di domenica contro la Roma. Almeno secondo le verifiche della Gazzetta dello Sport che oggi giudice molto improbabile una presenza del centrale classe ’95 per il match della 35.a giornata. Una carenza importante per la difesa del Milan, che si dovrà affidare nuovamente al duo Paletta-Zapata; senza Romagnoli i rossoneri nelle due ultime gare contro Empoli e Crotone hanno racimolato solo un punto e, guardando a numeri più complessi, hanno incassato 12 reti nei match giocati senza il forte difensore nativo di Anzio.

Cambi di formazione anche in attacco: tornerà Carlos Bacca dal 1′ minuto nonostante l’apporto di Gianluca Lapadula nelle ultime due gare giocate da titolare non sia stato così deprecabile. L’attaccante colombiano però di base ha un altro passo e qualità tecniche superiori, anche se dovrà ritrovarsi dopo un periodo buio e tante voci riguardo un addio a fine stagione. Sarà lui a spaventare la falcidiata difesa della Roma domenica sera completando il tridente offensivo con Suso e Gerard Deulofeu.

 

Redazione MilanLive.it