Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – La stagione dei rinnovi in casa Milan è cominciata, o meglio comincerà a breve. Nella priorità della nuova dirigenza rossonera guidata da Marco Fassone probabilmente si tratta della priorità assoluta, solo dopo si parlerà di mercato e di progetti finanziari.

L’ostacolo principale si chiama Gianluigi Donnarumma, o meglio il suo agente Mino Raiola. Il Milan dei cinesi vuole cominciare alla grande il proprio ciclo blindando tutti i propri gioielli, in particolar modo il portiere classe ’99 che però vanta la situazione più complessa. Contratto in scadenza a giugno 2018, un accordo ancora lontano per il rinnovo e soprattutto le perplessità del suo procuratore sul progetto tecnico futuro del Milan stesso, oltre alle lusinghe ovvie di tantissimi club internazionali.

La novità della Gazzetta dello Sport è che Raiola avrebbe fatto sapere ai dirigenti milanisti di essere pronto a cominciare la discussione sul rinnovo di Donnarumma; attualmente il procuratore è negli Stati Uniti, dove ha assistito all’operazione al ginocchio di Zlatan Ibrahimovic, altro cavallo di razza della sua scuderia. Non appena lascerà il continente americano, l’agente italo-olandese potrebbe fare una capatina a Milano intorno alla fine della prossima settimana e cominciare seriamente a lavorare sulla questione relativa al portiere rossonero. La volontà è quella di continuare assieme a lungo, ma Fassone dovrà essere bravo e convincente a portare Raiola dalla sua parte.

 

Redazione MilanLive.it