Yonghong Li moglie
Yonghong Li e moglie (foto Twitter)

MILAN NEWS – La nuova proprietà cinese del Milan vuole rilanciare il club e questo obiettivo passa attraverso un calciomercato estivo di livello.  Marco Fassone ha più volte dichiarato che è previsto un budget importante per la campagna acquisti.

Sul presidente Yonghong Li permangono i dubbi di molti, soprattutto perché non è un grande magnate e ha comprato la società usufruendo di notevoli prestiti. Però da Casa Milan insistono nel dire che il progetto è serio, lo stesso Vincenzo Montella si è esposto rispondendo ai dubbi di Paolo Maldini. Dunque non rimane che attendere per capire quale sarà il futuro del ‘Diavolo’.

Intanto Carlo Festa de Il Sole 24 Ore sul suo blog The Insider ricorda che il curriculum di Yonghong Li sarà presentato in occasione dell’Assemblea dei Soci del 18 maggio, quando sarà deliberato l’aumento di capitale da 60 milioni. Il giornalista spiega anche alcuni dettagli personali sull’uomo d’affari cinese: “Sarebbe nato da famiglia abbastanza umile a Maoming, una città della provincia cinese del Guangdong, e si sarebbe appunto fatto da solo. Parla un dialetto cinese particolarmente difficile da comprendere per gli stessi cinesi: né cantonese né cinese mandarino, tanto che in conferenza stampa a Casa Milan nella sua finora unica apparizione pubblica le stesse traduttrici hanno avuto qualche problema di comprensione”.

Il patrimonio di Yonghong Li è stimato attorno ai 500 milioni di euro. Festa ricorda anche quale sarà il budget a disposizione per il calciomercato Milan estivo. Si tratta di 145 milioni così suddivisi: “55 milioni dal bond che verrà emesso dal Milan a Vienna, 60 milioni disponibili con il secondo aumento di capitale per il quale ha la delega il Cda, altri 30 milioni ottenibili dalle dismissioni di alcuni giocatori come ad esempio Carlos Bacca”. Confermate le Milan news dei giorni scorsi sostanzialmente.

 

Redazione MilanLive.it