Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quattro partite alla fine della corsa, quattro finali. Dopo i passi falsi di Empoli e Crotone, il Milan non ha più possibilità di sbagliare. La qualificazione ai preliminari di Europa League è a rischio e i rossoneri non possono permettersi di fallire nuovamente l’obiettivo.

Il match con la Roma è alle porte: si gioca domani sera, a San Siro, alle ore 20:45. La squadra di Luciano Spalletti è una delle più forti del campionato, ma è reduce dalla sconfitta nel derby con la Lazio e dalla difficile situazione ambientale. Il Milan deve approfittarne per portare a casa quanti più punti possibili. Vincenzo Montella ha lavorato molto questa settimana, sia sull’aspetto tattico che mentale; ha già le idee molto chiare sulla formazione da schierare, come ha spiegato in conferenza stampa.

Senza Alessio Romagnoli (infortunato) e Juraj Kucka (squalificato), il tecnico punterà ancora una volta sulla coppia Cristian Zapata e Gabriel Paletta al centro della difesa. Assente contro il Crotone per squalifica, Mattia De Sciglio torna sulla fascia sinistra. Stesso discorso per José Ernesto Sosa, che riprende il suo posto in cabina di regia: Mario Pasalic a destra e Mati Fernandez a sinistra completano il trittico di centrocampo. Unico dubbio in attacco: Carlos Bacca o Gianluca Lapadula? Secondo noi di MilanLive.it il colombiano, più adatto per le ripartenze e abituato a partite di una certa importanza, potrebbe essere la mossa migliore.

Spalletti deve fare i conti con diversi problemi di formazione a causa delle squalifiche di Antonio Rudiger e Kevin Strootman. L’allenatore toscano punta sul 4-2-3-1: Emerson adattato a terzino destro con Juan Jesus a sinistra. Leandro Paredes in mezzo insieme a Daniele De Rossi, con Radja Nainggolan fra le linee. Possibile maglia da titolare per Stephan El Shaarawy, l’ex di turno.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Paletta, De Sciglio; Pasalic, Sosa, Mati Fernandez; Suso, Bacca (Lapadula), Deulofeu.

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Emerson, Manolas, Fazio, Juan Jesus; De Rossi, Paredes; El Shaarawy, Nainggolan, Salah; Dzeko.

 

Redazione MilanLive.it