Nelson Dida
Nelson Dida (©Getty Images)

MILAN NEWSNelson Dida è stato il portiere titolare della squadra rossonera nel vincente ciclo di Carlo Ancelotti. Un estremo difensore in grado di compiere interventi straordinari, ma anche qualche papera evitabile. Di lui ci si ricorda soprattutto per i rigori della finale di Champions League 2003 contro la Juventus all’Olad Trafford.

Dida si è ritirato da gennaio 2016 dopo essere tornato in Brasile nel 2012, vestendo le maglie di Portuguesa, Gremio e Internacional di Porto Alegre. Dida, ospite del Tennis Club Lombardo per un evento benefico, si è espresso su Gianluigi Donnarumma e ha detto la sua sulla possibilità che Gigio diventi capitano del Milan: “Donnarumma non è più un bambino ma credo che a chi affidare la fascia di capitano sia una scelta esclusiva dell’allenatore. Non ci trovo nulla di male però darla ad un portiere, guardate Buffon”. Parole riprese da Tuttosport e che risultano essere una netta risposta a quanto detto da Vincenzo Montella ieri in conferenza stampa.

L’ex estremo difensore rossonero successivamente ha commentato la situazione del 18enne talento anche in ottica futura, mostrando fiducia sulla sua permanenza a Milanello: “Deve fare quello che si sente senza farsi condizionare da nessuno ma sono convinto voglia restare. Il Milan è un club importantissimo. La nuova proprietà non è ancora valutabile, lo sarà dalla prossima stagione: loro sanno che servono investimenti ingenti per tornare ai vertici”.

I tifosi milanisti si augurano che Donnarumma rimanga veramente al Milan. Non riescono a immaginare che Gigio possa veramente non rinnovare e andarsene. Molto dipenderà dal suo agente Mino Raiola, che dovrà trattare con Marco Fassone nei prossimi giorni.

 

Redazione MilanLive.it