Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un mese fa l’ultima gioia in campionato, un colpo di testa vincente su cross di Calabria durante Milan-Palermo, non a caso ultima vittoria dei rossoneri in stagione. Per Carlos Bacca poi è ricominciato il periodo oscuro e privo di ogni tipo di soddisfazione.

Bocciato da Vincenzo Montella dopo il derby, mal giocato dal colombiano, Bacca è rimasto per tre volte seduto in panchina nell’ultimo mese. Addirittura domenica contro la Roma non è neanche stato chiamato per subentrare a gara in corso, lasciando così la maglia di punta titolare a Gianluca Lapadula, non certo un fulmine di guerra. Il tecnico milanista a fine partita ha spiegato: “Carlos stava entrando sul 2-0, poi abbiamo segnato e volevo vedere come reagiva la squadra. Non ho avuto il tempo per il gol di El Shharawy. L’espulsione di Paletta mi ha poi costretto a far entrare un difensore”.

Il futuro è invece tutto da decifrare; ieri a Casa Milan è stato avvistato anche il suo agente Sergio Barila, accorso per capire la reale situazione di Bacca, che non gioca e appare infelice nonostante la sua volontà di restare e rifiutare le offerte a gennaio. Continuare a rappresentare il Milan dovrà essere desiderio comune e condiviso, ma il colombiano per essere escluso c’ha messo anche del suo: come ricorda la Gazzetta dello Sport gira in rete un video ‘horror’ in cui Bacca cicca in maniera clamorosa e quasi comica un pallone a due metri dalla porta dell’Empoli. L’impressione è che l’avventura dell’ex Siviglia a Milano sia ai titoli di coda.

 

Redazione MilanLive.it