Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Arrivato due anni fa per volere di Sinisa Mihajlovic e costato 22 milioni dalla Roma, Alessio Romagnoli è presto diventato il leader imprescindibile della difesa milanista. Durante questa stagione Vincenzo Montella si è sempre affidato alla sua sicurezza per tenere in piedi il reparto difensivo. Purtroppo il centrale rossonero non è disponibile dal derby contro l’Inter dello scorso 15 aprile.

Proprio in quella sfida Romagnoli fu tra i migliori in campo, autore anche del gol del momentaneo 2-1 che ha riaperto il match. Pare che l’infortunio subito sia avvenuto in occasione dell’allungo di piede nel gol ai nerazzurri. Uno stop piuttosto lungo che lo ha costretto a saltare ben tre partite. Sabato sera prossimo Montella dovrà fare a meno di Gabriel Paletta, espulso contro la Roma, dunque la presenza di Romagnoli (che giocherebbe a fianco di Zapata) sarebbe fondamentale.

I colleghi di Premium Sport però riportano notizie non ottimiste in tal senso: il fastidio al menisco del ginocchio è più grave del previsto e la sua presenza in Atalanta-Milan resta ancora in dubbio. Il difensore non si allenerà nemmeno oggi a Milanello insieme al gruppo – ha riportato Sky Sport -. Nel caso Romagnoli dovesse non essere disponibile, sarà impiegato quasi certamente Gustavo Gomez al centro della difesa.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it