Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nel via-vai di personaggi legati al mondo del calcio e del mercato passati ieri nella sede di Casa Milan c’è stato anche spazio per un procuratore che cura gli interessi di uno dei calciatori più importanti dell’attuale rosa milanista.

Jesus Suso senior, il papà-agente del fantasista spagnolo del Milan, è tornato a parlare con i dirigenti rossoneri. Ieri importanti passi in avanti verso una soluzione che accontenterebbe tutti, sia il calciatore che è molto legato al club che lo ha reso un giocatore totale, sia la squadra stessa che ovviamente lo considera una risorsa di primo livello. Non è così sbagliato secondo la Gazzetta dello Sport parlare con ottimismo di novità verso la firma che prolungherebbe il contratto di Suso almeno fino al giugno 2021 con un inevitabile incremento anche dell’ingaggio che il numero 8 rossonero andrà a percepire.

Le parti per ora non hanno messo nulla nero su bianco, urgeranno nuovi incontri ancor più decisivi; per il momento c’è un principio di accordo per continuare insieme, anche se il padre di Suso aspetta ancora il rilancio economico da parte dell’a.d. Marco Fassone che ha comunque promesso di chiudere l’affare entro la fine della stagione. Probabile che già tra una settimana abbia luogo un altro incontro, perché no decisivo, per blindare uno dei titolarissimi della formazione di Vincenzo Montella.

 

Redazione MilanLive.it