Cristian Zapata
Cristian Zapata (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Dalle parti di Milanello da vari giorni non fanno altro che promuovere il match di sabato sera contro l’Atalanta in trasferta come una finale, ovvero un impegno decisivo per il possibile ingresso nella prossima edizione di Europa League per i rossoneri.

Però il Milan sembra arrivare all’impegno con le ossa rotte, e non solo per la batosta subita in casa contro la Roma nell’ultimo incontro di campionato. Ma anche e soprattutto per gli infortuni e le squalifiche che dimezzano la rosa di Vincenzo Montella: fermi per un turno Paletta e Ocampos che si aggiungono ad almeno altri 4-5 infortunati di lusso che con ogni probabilità resteranno ai box anche per lo scontro diretto di Bergamo.

La difesa, come riporta Sky Sport, è il reparto attualmente più falcidiato: sono soltanto quattro al momento i calciatori a disposizione di Montella nel reparto difensivo: De Sciglio, Vangioni, Zapata e Gomez. Saranno dunque loro con ogni probabilità ad affrontare l’attacco atalantino, a meno di un clamoroso recupero di Alessio Romagnoli, che però potrebbe al massimo essere convocato e portato in panchina visto il lento ristabilirsi del problema meniscale. Insomma poca scelta per Montella che dovrà forzatamente pescare dalla Primavera e convocare un paio di talenti difensivi come Gabbia o Llamas.

 

Redazione MilanLive.it