Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Alla fine dell’estate 2017 dovremmo avere un Milan completamente nuovo. La nuova proprietà intende garantire investimenti importanti e il duo Fassone-Mirabelli si sta muovendo per rinforzare la squadra.

Oggi il quotidiano La Repubblica scrive proprio del calciomercato Milan, spiegando che la società ha già messo a segno due colpi: Mateo Musacchio dal Villarreal e Franck Kessié dall’Atalanta. Ed è molto vicino pure Ricardo Rodriguez del Wolfsburg per 18 milioni di euro più bonus. Per la fascia destra sondaggio per Matteo Darmian, che può lasciare il Manchester United in estate. Per la mediana resta viva l’idea Luiz Gustavo, dato che il Real Madrid non pare voglia privarsi di Mateo Kovacic e la Roma dovrebbe riscattare Lorenzo Pellegrini dal Sassuolo per tenerselo.

In attacco i grandi obiettivi sono Alvaro Morata e Keita Baldè Diao. Il centravanti del Real Madrid costa 60 milioni di cartellino e 7 di ingaggio, gli incontri col manager sono stati positivi ma c’è la concorrenza della Premier League. L’alternativa è Nikola Kalinic della Fiorentina, valutato 30-35 milioni. Per l’esterno della Lazio servono 20-25 milioni, ma c’è la Juventus favorita da dover battere.

La Repubblica spiega che la campagna acquisti del Milan può costare 160 milioni e avere un saldo negativo da 120, considerando le cessioni di Mattia De Sciglio, Carlos Bacca e M’Baye Niang. Diventerà indispensabile la qualificazione in Champions League nella prossima stagione, così da sistemare i conti del bilancio e non andare incontro a sanzioni dell’UEFA.

Questa potrebbe essere la probabile formazione rossonera (con il 4-3-3 di Vincenzo Montella) termine del mercato:

Donnarumma; Darmian (Abate), Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Luiz Gustavo, Bonaventura; Suso, Morata (Kalinic), Keita.

Sicuramente uno schieramento migliore di quello attuale. Questo 11 potrebbe veramente dire la propria in campionato per conquistare un posto in Champions e nel frattempo affrontare l’eventuale Europa League. Sicuramente i tifosi rossoneri non rimarrebbero delusi da un calciomercato in entrata di questo tipo, anche se ovviamente qualche nome può non convincere a pieno. Ci sentiamo di dire, per esempio, che Luiz Gustavo non ci convince al 100% e a noi non risulta che al momento il brasiliano sia in cima alla lista delle preferenze, ma solo un’alternativa.

 

Redazione MilanLive.it