Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Altra brutta prestazione per il Milan ieri sera all’Atleti Azzurri d’Italia, ma l’importante era portare a casa punti per la corsa al sesto posto. Non hanno convinto le scelte di Vincenzo Montella, che per questa occasione ha deciso di cambiare modulo e passare ad un 3-5-2 poco convincente.

Un sistema di gioco che non ha valorizzato le qualità di Suso, sempre molto lontano dalla porta. Lo spagnolo, tra l’altro, è stato ammonito e quindi salterà la partita di domenica prossima contro il Bologna perché era diffidato. Pessima notizia per i rossoneri, che riescono a creare azioni insidiose sempre e solo grazie alle giocate dell’ex Liverpool, anche ieri fra i più attivi nonostante una posizione diversa rispetto alla sua.

La sua assenza peserà moltissimo in una partita bloccata come dovrebbe essere quella contro il Bologna della prossima settimana. Le alternative, qualora Montella dovesse tornare al 4-3-3, sono due: Lucas Ocampos (che rientrerà dalla squalifica) con Gerard Deulofeu a destra, o Keisuke Honda. Più probabile al momento la prima opzione, visto che il giapponese è stato utilizzato pochissimo in questa stagione. Ma c’è molto tempo per valutare.

Se invece il tecnico dovesse confermare il 3-5-2, al suo posto potrebbe essere schierato un altro centrocampista: Andrea Bertolacci la soluzione più probabile, ma anche il ritorno di Juraj Kucka nella sua posizione naturale (a destra possibile recupero di Davide Calabria o Mattia De Sciglio con Leonel Vangioni a sinistra). Tutto, come sottolineato già, dipenderà dal modulo.

 

Redazione MilanLive.it