Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Le priorità del nuovo Milan partono dal rinnovo contrattuale dei propri gioielli. In ballo diverse situazioni, soprattutto quella in discesa per Jesus Suso e quella un pochino più complessa di Mattia De Sciglio. Ma l’intrigo numero uno riguarda un altro talento.

Gianluigi Donnarumma deve essere assolutamente blindato visto il contratto in scadenza nel 2018 e il pressing di alcuni club internazionali che sarebbero ben felici di assicurarsi il più forte portiere Under 21 del mondo. Il Milan non ha ancora cominciato i negoziati, ma a fine campionato sarà la prima mossa della dirigenza: Gigio è già convinto, sa che il club è ambizioso e vuole finalmente costruire una squadra competitiva per alta classifica e coppe europee, ma va anche affrontato lo scoglio Mino Raiola, l’agente come al solito intransigente e sopra le righe.

Indubbio dunque che Marco Fassone entro l’inizio della sessione del mercato dovrà sistemare la questione, cercando di accontentare Raiola e Donnarumma con un’offerta dal top-player. Una questione particolare, visto che si tratta di un ragazzo di soli 18 anni, che però ha confermato nella sua seconda stagione da titolare di essere già uno degli insostituibili del Milan, un vero e proprio leader e salvagente per questo club, che però a sua volta dovrà costruirgli attorno una formazione degna di nota.

 

Redazione MilanLive.it