Marco Fassone Vincenzo Montella
Marco Fassone e Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il furore richiesto non si è visto neanche sabato sera a Bergamo, ma il Milan non molla e continua a lottare, seppur con risultati sotto la media, per un posto in Europa che sarebbe un ottimo trampolino di lancio verso i progetti futuri.

E proprio di futuro parla stamane la Gazzetta dello Sport, spiegando come la dirigenza rossonera sia al lavoro per i rinnovi contrattuali e i rinforzi estivi. Si riparte da Vincenzo Montella, che nel post-partita di Atalanta-Milan ha ammesso senza fronzoli di essere convinto di rimanere e di star progettando con la società già la prossima annata. A breve arriverà la convocazione per il possibile prolungamento contrattuale, ma intanto la sola conferma del tecnico rischiara l’ambiente. Poi toccherà ai casi spinosi per quanto riguarda i rinnovi: la situazione di Jesus Suso è in stand-by, meno positiva quella di Mattia De Sciglio.

Rinnovi e anche rinforzi dal mercato; il Milan di Fassone e Mirabelli ha nell’attivismo una delle sue doti maggiori visto che già prima dell’ufficialità dei rispettivi incarichi societari avevano ingranato la quinta nel sondaggio su vari calciatori. Ben tre affari sembrano ad un passo dalla chiusura positiva: Kessié, Musacchio e Rodriguez. Ma non finirà qui, ci si aspetta un’estate ricca di situazioni intricate, rumors e colpi di alto livello.

 

Redazione MilanLive.it