Milan Badelj
Milan Badelj (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La rosa del Milan sarà quasi al completo per il mese di luglio. Questa la promessa di Marco Fassone, nuovo a.d. rossonero dopo l’Assemblea dei soci odierna. E molti dei cambiamenti in squadra riguarderanno il centrocampo.

Uno dei nomi che nei mesi scorsi era stato spesso accostato al club di via Aldo Rossi è quello di Milan Badelj, croato classe ’91, centrocampista difensivo in forza alla Fiorentina che ieri il suo stesso agente Dejan Joksimovic ha definito un possibile obiettivo estivo del Milan, anche se i contatti si sono leggermente spenti rispetto all’ultima sessione invernale di mercato. Badelj piace soprattutto al tecnico Vincenzo Montella, che lo ha già allenato ai tempi di Firenze due stagioni fa e avrebbe voluto portarlo volentieri con se’ nell’esperienza rossonera.

Il regista difensivo però non sembra essere più una priorità per il centrocampo del Milan in futuro; ad oggi i nomi più caldi sembrano essere quelli dell’atalantino Franck Kessié e del brasiliano Luiz Gustavo, entrambi visionati e sondati dal d.s. Mirabelli (per l’ivoriano è praticamente fatta), mentre Badelj appare solo una seconda scelta. Secondo il sito Alfredopedulla.com il Milan potrebbe tornare a trattare il calciatore della Fiorentina solo ad una condizione, ovvero di impostare uno scambio alla pari con i viola, che però al momento chiedono 9-10 milioni di euro per lasciar partire Badelj, cifra non troppo bassa se si pensa che il suo contratto scadrà a giugno 2018.

 

Redazione MilanLive.it