Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Al termine di una giornata movimentata e importante per il futuro del Milan, l’a.d. Marco Fassone ha rilasciato un’altra intervista al canale ufficiale del club Milan TV; ancora tanta carne al fuoco dopo l’assemblea dei soci odierna.

Fassone ha spiegato tutti i punti toccati con gli azionisti quest’oggi: “Ho speso qualche minuto per parlare personalmente ai soci, sono state chiacchierate interessanti. Ho confermato che la società vuole essere forte e competitiva nel prossimo futuro, l’obiettivo è di essere forti sul campo e sani economicamente, in Italia è difficile ma nel giro di 3 anni ce la faremo. Servono sacrifici importanti e per questo il bilancio sarà in rosso ancora per un po’, ma i risultati arriveranno”.

L’a.d. milanista ha parlato anche dei possibili rinforzi: “Ho notato che negli ultimi anni il monte ingaggi si è abbassato relativamente. Noi vogliamo portare innesti importanti, rinforzi di primo livello alzando gli ingaggi nuovamente, è una manovra che serve per diventare più competitivi tecnicamente. Ma ho rassicurato tutti che ci sarà un tetto e che non ci potremmo esporre in maniera esagerata”.

Infine qualche parola sulla questione Stadio: “Ne ho parlato col sindaco Sala, non è vero che San Siro non si può migliorare, ma il Milan intende modificare le proprie strutture in futuro. Per ora il nostro obiettivo è quello di incrementare il numero di spettatori rossoneri nelle gare casalinghe”.

 

Redazione MilanLive.it