Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dagli ultimi allenamenti emergono pochi dubbi: Vincenzo Montella sembra pronto a schierare nuovamente in attacco dal 1′ minuto domenica prossima Carlos Bacca, attaccante che di certo non attraversa un momento positivo.

La novità è che il colombiano potrebbe giocare per la prima volta dall’inizio al fianco di Gianluca Lapadula, in un 3-5-2 che per esigenze varie sarà molto offensivo e innovativo rispetto al modus operandi di Montella durante la stagione. Per Bacca la partita contro il Bologna potrebbe però avere un significato particolare: si tratterebbe della sua ultima gara a San Siro con la maglia del Milan, visto che tutti gli indizi fornita dai media nazionali e non solo viano verso la cessione in estate del centravanti classe ’86, a causa della sua stagione a dir poco deludente.

Dopo un primo anno comunque positivo e continuo, con 20 gol segnati complessivamente, Bacca si è fermato nella sua seconda esperienza italiana. Infortuni, prestazioni mediocri e uno scarso apporto al gioco di squadra che hanno convinto recentemente Montella a farlo fuori dalla formazione titolare. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport dopo la prova contro il Bologna potrebbe arrivare l’addio ufficiale del colombiano, che di certo negli ultimi mesi non ha coltivato un rapporto positivo con San Siro e i tifosi rossoneri. Intanto, prima di pensare ad eventuali saluti e commiati, il Milan dovrà portare a casa i tre punti in ogni modo. Poi si penserà a Bacca, al suo futuro e all’attacco della squadra che verrà.

 

Redazione Milanlive.it