Marco Fassone Vincenzo Montella
Marco Fassone e Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – All’attenzione di tifosi e media non è finita l’assemblea dei soci e i punti dibattuti ieri all’interno della sede di Via Aldo Rossi, bensì in maniera primaria le dichiarazioni successive dell’amministratore delegato rossonero Marco Fassone.

Il Corriere della Sera di oggi parla di risposte importanti date ai media dal dirigente Milan, che sembrano confermare i buoni auspici mostrati dalla nuova proprietà italo-cinese. Se da una parte restano alcuni dubbi su Yonghong Li e soci per le loro esperienze pregresse non così chiare nell’ambito della finanza, la dirigenza italiana sta invece mettendo tutti d’accordo. Ieri Fassone ha rivelato pubblicamente che il Milan è pronto a spendere, a rinforzarsi, a costruire già da questa estate una squadra competitiva e forte grazie al ‘super’ budget a disposizione che dovrebbe attestarsi tra i 140-150 milioni di euro oltre ai soldi ricavati da eventuali cessioni onerose.

E già sono tre i colpi in canna per il nuovo Milan: Musacchio, Kessié e Rodriguez hanno dato la propria parola al club, convinti proprio da un progetto tecnico-finanziario che sembra davvero concreto e senza fronzoli. I tifosi milanisti possono finalmente sognare in grande dopo anni di auto finanziamento, colpi low-cost e obiettivi minimi sfumati in extremis. Se il buongiorno si vede dal mattino, quanto nuovo Milan in salsa orientale sembra essere partito davvero col piede giusto. Ora ci si aspetta l’ufficialità dei colpi e la conferma dei talenti più forti, su tutti Gianluigi Donnarumma, il vero cruccio della prossima estate rossonera.

 

Redazione MilanLive.it