Paul Singer
Paul Singer (foto dal web)

MILAN NEWS – Erano attesi e sono arrivati i curriculum vitae di Yonghong Li e di David Han Li. Sono stati consegnati in occasione della recente Assemblea dei Soci a Casa Milan. Qualcuno è rimasto perplesso, ma secondo Tuttosport è un altro il CV importante.

Il quotidiano torinese evidenzia che conta molto quello di Elliott Management Corporation, il fondo statunitense che ha prestato 303 milioni di euro alla Rossoneri Sport Investment Lux per chiudere l’acquisizione del Milan. Un prestito fondamentale, altrimenti l’affare sarebbe saltato. La storia di questo hedge fund guidato da Paul Singer rassicura.

Nel caso in cui la Rossoneri Lux non riuscisse nel giro di 18 mesi a restituire i soldi prestati, il Milan finirebbe in mani molto potenti. Elliott Investment Management ha in pegno il 99,93% delle azioni rossonere, ma anche il marchio e praticamente tutte le fonti di ricavo del club. Però il fondo difficilmente poi avrebbe la volontà di svolgere il ruolo di padrone della società e gestirla. Infatti, come spiega Tuttosport, fin dall’inizio ha cercato investitori che nel corso del tempo potessero affiancare i cinesi oppure subentrare a loro. L’hedge fund di Singer non si farà trovare impreparato ad ottobre 2018, nel caso in cui Yonghong Li avesse problemi.

Fondato nel 1997 dal 73enne finanziere americano Paul Singer (2,3 miliardi di dollari di patrimonio personale secondo Forbes), Elliott è oggi una delle principali società di gestione di hedge fund con asset in gestione per 31 miliardi di dollari. Fra le operazioni storiche del fondo, l’acquisto nel 1996 di un bond in default del Perù per 11,4 milioni di dollari, con un risarcimento successivo di 58 milioni. Stessa cosa accaduta col Congo (incassati 127 milioni) e l’Argentina (aspettano circa 1,5 miliardi). Elliott, che ha partecipato alle ristrutturazione di Chrysler e Delphi, ha effettuato investimenti anche in Italia: a inizio anni 2000 Fondiaria e Telecom, nel 2016 è entrato nel capitale di Ansaldo Sts.
Redazione MilanLive.it