CorSera – Milan su Belotti, ma Cairo lo blocca: “Ripartiamo da lui”

Andrea Belotti
Andrea Belotti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Migliorare l’attacco sarà una delle priorità del mercato del Milan in estate. I rossoneri sono pronti a spendere per cercare di reperire un centravanti da almeno 20 gol a stagione e rendere più affidabile questo reparto.

L’addio di Carlos Bacca appare quasi automatico, quello di Gianluca Lapadula probabile ma anche meno necessario. L’importante però per la dirigenza formata dal duo Fassone-Mirabelli è trovare un calciatore offensivo che si adatti perfettamente con il gioco di Vincenzo Montella. Il nome ideale resta quello di Alvaro Morata, che secondo vari rumors recenti sarebbe in cima alla lista del club rossonero come priorità per l’attacco nonostante la forte concorrenza del Chelsea di Antonio Conte.

Ma in piedi c’è pure la pista italiana Andrea Belotti, il calciatore che i tifosi milanisti vorrebbero più di tutti vedere con la maglia rossonera numero 9 il prossimo anno. Secondo il Corriere della Sera però il ‘Gallo’, nonostante il possibile pressing del Milan, sembra destinato a restare almeno un altro anno al Torino come confermato dal presidente Urbano Cairo: “Non c’è nulla di concreto. Ripartiremo da Belotti, non penso che ci saranno squadre che arriveranno a pagare la clausola”. Difficile che il Milan sborsi ben 100 milioni per arrivare al centravanti granata, anche se l’estate è lunga e le idee possono essere sovvertite.

 

Redazione Milanlive.it