Donnarumma-Milan, firma con clausola: filtra ottimismo

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per saperne di più sull’intricato futuro di Gianluigi Donnarumma ed il suo rinnovo ancora incerto con il Milan bisogna uscire dai confini nazionali. L’incontro di giovedì sera a Montecarlo ha chiarito un minimo la situazione sul suo destino.

Il Milan, come riporta la Gazzetta dello Sport, ha messo sul piatto un rinnovo a cifre davvero elevate, mostrando al portiere quanto la società tenga alla sua permanenza. 4 milioni netti a stagione per cinque anni, comprensivi di bonus che possono anche far lievitare l’offerta. Le buone notizie per la dirigenza arrivano proprio dalle primissime reazioni di Donnarumma, che avrebbe rivelato al d.s. Massimiliano Mirabelli: “Io voglio restare”. Tre semplici parole che spingono il giovane talento rossonero verso il rinnovo, chiudendo così ogni discorso su una sua possibile cessione, nonostante sia legittimo per un ragazzo di 18 anni sognare di giocare in un top club europeo più per i trofei da vincere che per una questione di portafoglio.

L’ostacolo si chiama sempre Mino Raiola, l’agente che ha spinto Donnarumma a valutare bene tutto il corollario di offerte ed opportunità che gli si potrebbero prospettare in caso di rottura con il Milan; ma di fronte ad un’offerta così alta come quella presentata dal club nei giorni scorsi anche l’impavido procuratore potrebbe fare un passo indietro. Possibile che, per giungere all’accordo definitivo, il Milan possa inserire alcune clausole rescissorie, ovviamente molto alte, all’interno del contratto, da variare di anno in anno e magari anche dipendenti dai traguardi della squadra. Filtra ottimismo per il buon esito della trattativa, i prossimi giorni saranno decisivi.

 

Redazione MilanLive.it