Milan, ora caccia al bomber: Belotti e gli altri in lista

Andrea Belotti
Andrea Belotti (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sistemata la difesa con un centrale titolare e praticamente due terzini di qualità, rinforzato il centrocampo con almeno due colpi di spessore, il Milan nelle prossime settimane si concentrerà sul colpaccio della ricca estate appena cominciata.

I dirigenti rossoneri vogliono stupire tutto l’ambiente e la tifoseria rossonera con un grande acquisto in attacco, con un nome che possa rendere Carlos Bacca, miglior marcatore nelle ultime due stagioni, soltanto un calciatore secondario e in uscita dalla rosa di Vincenzo Montella.

Calciomercato Milan, Belotti e gli altri: ecco il colpaccio in attacco

Secondo la Gazzetta dello Sport il duo Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli a breve giro di posta si concentreranno sul proprio taccuino ricco di nomi ideali per completare il tridente d’attacco in vista della prossima stagione che vedrà il Milan competere in campionato e in Europa League. Tante le soluzioni plausibili, visto che il club avrebbe stanziato circa 60 milioni di euro cash più una possibilità di ingaggio ‘monstre’ pur di arrivare ad un nuovo numero 9 che infiammi l’entusiasmo della gente.

Un nome già citato da tempo è quello di Andrea Belotti; nonostante le rimostranze negative del Torino e del patron Urbano Cairo i rossoneri avrebbero pronto il tentativo concreto per l’attaccante azzurro: 50 milioni più il cartellino di Lapadula (in alternativa anche Zapata, Kucka o Niang), anche se i granata continuano a puntare su un introito da 100 milioni per lasciar partire il bomber. Le alternative non mancano: c’è Alvaro Morata, il cui agente ieri ha aperto alla possibilità rossonera. C’è Pierre-Emerick Aubameyang, che potrebbe tornare di moda se il PSG non dovesse chiudere. Più abbordabili infine le piste che conducono al portoghese André Silva, del quale si è parlato nell’incontro a Cardiff con Jorge Mendes, e al croato Nikola Kalinic della Fiorentina. Senza dimenticare la tentazione Diego Costa, in uscita dal Chelsea e molto gradito alla dirigenza rossonera.

 

Redazione MilanLive.it