Rebus Montolivo: il Milan scarica il suo capitano?

Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Da una parte la Nazionale ritrovata, venendo persino considerato uno dei centrocampisti più importanti nel giro azzurro. Dall’altra un futuro con la maglia del suo Milan ancora tutto da decifrare e non più ricco di certezze.

Riccardo Montolivo vive un momento pieno di rebus, nonostante abbia aiutato il club rossonero nelle ultime settimane dopo il suo ritorno dall’infortunio a ritrovare la qualificazione in Europa League. Il capitano da una parte vorrebbe restare, per giocare le competizioni Uefa con la sua maglia numero 18 sulle spalle e per recuperare il tempo perduto in infermeria, ma dall’altra sa che nei progetti della nuova dirigenza potrebbe esserci sempre meno spazio a centrocampo per la sua qualità e leadership.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, il Milan ha già operato molto nel reparto mediano: ha acquistato Franck Kessié, prenderà un’altra mezzala e sicuramente anche un regista, sostituendo proprio Montolivo con un calciatore come Lucas Biglia, età simile ma maggiore continuità di prestazioni recenti. Il capitano ed il suo entourage, rappresentato dall’agente Giovanni Branchini che già tratta la partenza di De Sciglio, stanno ragionando su un possibile futuro altrove. Lo spazio all’interno del Milan rischia di essere risicato nonostante le tre competizioni previste, ma si fa strada anche l’ipotesi che vedrebbe i rossoneri preferire la permanenza del talento di casa Manuel Locatelli a discapito proprio di Montolivo, che a 32 anni compiuti potrebbe ormai essere nella fase calante della sua carriera.

 

Redazione MilanLive.it