Milan, Jorge Mendes: ‘Andrè Silva futuro campione. Bravi Fassone e Mirabelli’

Jorge Mendes
Jorge Mendes (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANJorge Mendes è l’agente con cui Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli si sono interfacciati per mettere a segno l’operazione riguardante Andrè Silva.

Il potente agente portoghese cura gli interessi del 21enne centravanti e si è occupato in prima persona del trasferimento del suo assistito. Il ragazzo firmerà un contratto di cinque anni a breve. Un colpo da circa 38 milioni di euro, bonus inclusi, che finiranno nelle casse del Porto.

Jorge Mendes è stato intervistato da Sky Sport per parlare dell’arrivo di Andrè Silva al Milan: “E’ un giovane con tanta qualità. Può essere uno dei migliori attaccanti al mondo in futuro, ha tutto per poterlo essere. Gioca in Nazionale con il miglior giocatore al mondo che è Cristiano Ronaldo. Ma la cosa importante è che lui vuole sempre imparare da CR7, è il suo esempio e modello. E’ un grande lavoratore che vuole migliorare giorno dopo giorno, è aggressivo ma con tanta qualità tecnica. Sarà sicuramente il miglior attaccante in Italia nei prossimi anni”.

Si è vociferato di una sorta di benedizione di Cristiano Ronaldo all’affare Andrè Silva, visto che CR7 ha grande stima del giovane connazionale. L’agente spiega: “E’ molto contento, ha parlato con lui la notte scorsa e gli ha detto che andrà a giocare in uno dei migliori club del mondo e della storia del calcio. Ha tutto per poter trionfare e avrebbe potuto farlo anche in un altro club, ma lui ha scelto il Milan per poter dimostrare di cosa è capace. I tifosi del Milan saranno molto contenti. Non credo che i rossoneri abbiano avuto negli ultimi 5-6 anni un talento di questo livello”.

Con Jorge Mendes si va a fondo nella trattativa, di come è nata e come è stata poi condotta in porto: “Il merito di questa operazione è di Fassone e Mirabelli. In questo momento il Milan è molto ben rappresentato. Sono due persone che sanno quello che vogliono. Credo sia la prima volta che ci sia un’operazione che riguardi il Milan dove nessuno ha saputo praticamente nulla fino alla sua conclusione. Solo ieri è venuta fuori la notizia, ma il giocatore già prima stava facendo la prima parte delle visite mediche. Questo dimostra il grande livello professionale. Con Fassone e Mirabelli il Milan tornerà ai fasti di un tempo in Europa”.

Infine il noto procuratore portoghese ha rivelato: “A dicembre 3-4 grandi club volevano Andrè Silva, ma il Porto in quel momento era in piena corsa per i suoi obiettivi e chi conosce bene il presidente Pinto da Costa sa che è molto difficile strappargli un giocatore prima della fine della stagione. Il destino lo ha portato al Milan, ora è qui ed è la cosa più importante”.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)