Tare (ds Lazio): “Tre offerte per Keita. Juventus? Nessun permesso di trattare”

Igli Tare
Igli Tare (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il destino di uno dei calciatori di maggior talento della Serie A italiana, ovvero Balde Keita, è ancora intriso di enormi dubbi e punti interrogativi. La conferma arriva dalle parole odierne di Igli Tare, direttore sportivo della Lazio.

Come riferito poco fa a Sky Sport, il d.s. biancoceleste ha confermato che Keita, noto obiettivo di mercato del Milan, è sì al centro di trattative e sondaggi da parte di vari club, ma potrebbe anche restare nella capitale con un colpo di coda clamoroso: “Cedere Keita a 30 milioni significherebbe svenderlo. Il nostro obiettivo è sempre quello di rinnovare il contratto del ragazzo a livelli da top player della Lazio. Ma anche in caso di una eventuale cessione saremo noi a decidere”Non temiamo di perdere Keita fra un anno a parametro zero”.

Sono già tre le offerta ‘super’ arrivate per Keita, nonostante il suo accordo con la Lazio scada tra solo un anno. E Tare punta il dito contro la Juventus, comportatasi in maniera secondo lui poco professionale: “Per Keita abbiamo ricevuto offerte da tre big, tutte proposte tra i 30 e i 45 milioni di euro. Questi 3 top club ci hanno contattato per chiederci il permesso di parlare con i rappresentanti del giocator. La Juventus, invece, non ci ha mai interpellato ufficialmente per Keita, ma sappiamo che sta parlando con l’agente”.

 

Redazione MilanLive.it