Spal-Milan, sfuma l’accordo per Vangioni e Rodrigo Ely

Rodrigo Ely Erik Lamela
Rodrigo Ely ed Erik Lamela (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Fumata grigia, tendente al nero. Scrive così dell’esito dell’incontro odierno tra dirigenti della Spal neopromossa e del Milan il sito Gianlucadimarzio.com, che dunque appare pessimista su possibili incroci di mercato tra questi club.

Il d.s. Davide Vagnati oggi si è presentato alla sede di Casa Milan per cercare di definire il doppio prestito di due difensori in uscita dal club rossonero, ovvero il terzino argentino Leonel Vangioni e il centrale italo-brasiliano Rodrigo Ely, quest’ultimo di ritorno dal prestito all’Alaves. L’accordo però non è stato trovato, visto che la Spal non può permettersi di pagare l’intero ingaggio dei due calciatori ed il Milan per il momento a sua volta non intende partecipare alle possibili spese degli stipendi. Situazione dunque decisamente bloccata per i due calciatori che piacciono al club ferrarese.

Possibile apertura invece per un giovane talento della Spal che piace da tempo al Milan, ovvero il centrocampista Alessandro Di Pardo, classe ’99 che è seguito anche dalla Juventus. E’ probabile che una trattativa parallela per questo giovane calciatore cresciuto nelle giovanili del club emiliano possa in futuro riaprire nuovi scenari tra le due società, anche se per il momento la dirigenza della Spal ha lasciato Casa Milan con l’amaro in bocca.

 

Redazione MilanLive.it