Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non si vedeva da tanti anni un Milan così attivo sul mercato. Gli acquisti sono fermi a quattro, ma a breve ci saranno nuove entrate. Tutto fatto per Andrea Conti, si chiude entro metà settimana. Si lavora invece per arrivare ad Hakan Calhanoglu: la trattativa con il Bayer Leverkusen è ben impostata e c’è ottimismo.

Con il possibile arrivo del centrocampista turco, Vincenzo Montella dovrà rivedere le sue idee tattiche. L’ex Amburgo è un trequartista puro: in questi anni ha ricoperto anche i ruoli di esterno e di centrocampista, ma solo a sprazzi e senza mai convincere del tutto. Fra le linee, invece, può essere devastante. Perché sa leggere i movimenti dei compagni, ha una grande visione di gioco, vede la porta ed è in possesso di un destro non proprio comune. Non ha grande velocità, quindi sulla fascia farebbe fatica.

Difficile dunque vederlo nel ruolo di ala sinistra nel 4-3-3 visto quest’anno, come ha ipotizzato qualcuno. Non ha i tempi della mezzala, quindi non è un modulo che può esaltare le sue caratteristiche. Premium Sport  ha ipotizzato due alternative: il 4-3-1-2 e il 4-2-3-1. Nel primo, Calhanoglu agirebbe dietro le due punte, ma a quel punto non ci sarebbe spazio per Suso (che, a proposito, non è incedibile per la società). Nel secondo, invece, stesso modulo utilizzato proprio dal Bayer Leverkusen, ci sarebbe anche spazio per lo spagnolo a destra, con il turco in mezzo e Giacomo Bonaventura a sinistra. Dietro di loro, Franck Kessié e un altro.

 

Redazione MilanLive.it