Milan, entro lunedì arriva Calhanoglu: le cifre dell’operazione

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANHakan Calhanoglu è veramente vicinissimo a diventare un nuovo giocatore rossonero. Dovrebbe essere lui a ereditare la maglia numero 10 lasciata libera da Keisuke Honda, il cui contratto è scaduto ieri e adesso è svincolato in attesa di una nuova squadra.

Nella giornata di ieri il Milan ha accelerato la trattativa con il Bayer Leverkusen e adesso ci sono concrete possibilità di chiudere l’operazione. Il 23enne fantasista turco è un obiettivo importante della società, che vuole regalare a Vincenzo Montella un giocatore di alto spessore tecnico e dotato anche di una buona duttilità. Infatti sa giocare sia da trequartista che da esterno offensivo.

Calciomercato Milan, stretta finale per Calhanoglu

Stando alle news di calciomercato Milan diffuse in queste ore, il club rossonero ha portato la propria offerta a 21 milioni di euro più 4 bonus. Una proposta che è in linea con la richiesta da circa 25 milioni del Bayer Leverkusen. Balla un paio di milioni tra parte fissa e bonus prima di poter giungere all’accordo definitivo. Già oggi potrebbe arrivare il sì, scrive Tuttosport. Ad ogni modo, in questo weekend l’affare si può effettivamente chiudere.

Il quotidiano La Repubblica spiega che il talento turco arriverà al Milan entro lunedì, ci sono solo 2 milioni di differenza tra domanda e offerta. Dunque siamo praticamente in dirittura d’arrivo per questa operazione. A livello di ingaggio Calhanoglu dovrebbe andare a firmare un contratto quinquennale da circa 3 milioni all’anno, bonus inclusi. Lo rivela il Corriere dello Sport.

Si tratta di un colpo molto importante. Il turco del Bayer Leverkusen può aumentare il tasso tecnico della squadra rossonera. Montella potrà valutare come impiegarlo: se nel suo ruolo naturale di trequartista oppure come esterno sinistro offensivo. Sicuramente è un tipo di giocatore che al Milan mancava da tempo. Calhanoglu è un grande assist-man, ha un buon feeling con il gol ed è molto bravo a battere le punizioni.

 

Redazione MilanLive.it