Milan, senti Deulofeu: “Voglio giocarmi le mie carte al Barcellona”

Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ uscito sconfitto con la sua Spagna dalla finalissima dell’Europeo Under 21, ma non prima di aver fatto male ai suoi amici italiani in semifinale. Gerard Deulofeu, capitano della Nazionale iberica giovanile, ora dovrà ripartire dimenticando questo flop.

Intanto ieri, prima della sconfitta contro la Germania, Deulofeu ha conosciuto il suo destino: il Barcellona lo ha riscattato per 12 milioni di euro dall’Everton ed è probabile che l’esterno d’attacco classe ’94 ora punti a restare nella sua città natale per dimostrare di essere ancora utile alla causa. Intervistato da Sky Sport dopo l’incontro di ieri in Polonia l’ex milanista ha ammesso: “Il mio futuro? E’ al Barcellona, tornerò a casa per giocarmi le mie carte, so di poter dare il mio contributo”.

Porte chiuse al Milan, ma anche ad altri club italiani che lo hanno cercato di recente come Roma o Juventus; Deulofeu ha ammesso anche di aver parlato con i suoi vecchi compagni di squadra a margine della semifinale Spagna-Italia di martedì sera: “Ho incontrato Donnarumma, Calabria e Locatelli, sono grandi ragazzi e abbiamo fatto una bella stagione assieme. Abbiamo parlato anche del nostro futuro professionale, ma non posso svelarvi nulla, sono cose nostre”.

 

Redazione Milanlive.it