Donnarumma-Milan: 2021! La grande pace con Raiola

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una stretta di mano per chiudere la telenovela più appassionante e discussa dell’estate. Ieri Mino Raiola, vulcanico agente di mercato, ha finalmente fatto pace con l’ambiente Milan e con l’a.d. Marco Fassone deliberando così il rinnovo del suo assistito d’oro Gianluigi Donnarumma.

La vicenda si può definire praticamente conclusa dopo l’incontro di ieri a Milano: da una parte presente l’entourage formato da Mino e Ezno Raiola, dall’altra la famiglia di Donnarumma con papà Alfonso in prima linea per difendere l’idea sua e del figlio Gigio. Di fronte i due dirigenti rossoneri Fassone e Mirabelli. L’accordo è arrivato con alcune variazioni rispetto alle precedenti situazioni sondate: contratto di 4 anni invece che di 5, dunque firma prevista fino al 2021. Inserimento di una clausola unica che si aggira tra i 75 e gli 80 milioni di euro. Insomma finalmente dopo giorni di attesa e di discussioni non troppo soddisfacenti sembra essere arrivato l’ok totale.

Donnarumma sarà a Milanello entro martedì prossimo, ma la Gazzetta dello Sport ipotizza un suo rientro da Ibiza già nel weekend per mettere nero su bianco il sudatissimo rinnovo. Un capolavoro di diplomazia da parte di Fassone, che a parte la semi-rottura di metà giugno ha sempre lavorato con serenità anche con un mastino come Raiola per arrivare ad un compromesso che mettesse tutti d’accordo. Blindare Donnarumma era diventata una sorta di missione impossibile, sia per la scadenza ormai imminente sia per i richiami dei top-club stranieri. Ma il Milan è riuscito anche in questa impresa e non vede l’ora di riabbracciare il classe ’99 per cominciare una nuova e rinnovata avventura.

 

Redazione MilanLive.it