Kalinic in tournée, ma il Milan tratta ancora: le ultime

Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Gli occhi del Milan sono rivolti alla Germania in queste ore. Non per acquistare Pierre-Emerick Aubameyang, anche se il gabonese del Borussia resta un obiettivo non ancora del tutto sfumato. Bensì le attenzioni sono su due ulteriori trattative quasi parallele.

Mentre dalla Baviera si attendono novità sul futuro di Renato Sanches, primo obiettivo milanista per il centrocampo, qualche chilometro più a nord, a Braunscweig, la Fiorentina si sta allenando per la prima amichevole della tournée tedesca che inizierà proprio oggi contro l’Eintracht. Tra i convocati per tali match di preparazione c’è anche Nikola Kalinic, centravanti croato che secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport sarebbe ancora considerato come l’obiettivo più alla portata per l’attacco del Milan.

La notizia della convocazione di Kalinic con la compagine viola non spaventa i rossoneri, che starebbero continuando a trattare in queste ore per l’acquisto dell’attaccante ex Dnipro. L’intermediario che segue e cura l’affare è da ieri a Milano e si incontrerà con entrambi i club per avvicinare le parti. La sensazione è che la Fiorentina continui a chiedere 25 milioni di euro per lasciar partire Kalinic, il Milan proverà invece ad inserire qualche bonus facilmente raggiungibile e un paio di contropartite tecniche (più Paletta che Niang) per agevolare il tutto. Il braccio di ferro è sempre in atto, ma l’impressione è che se il Milan si decidesse ad affondare il colpo, Kalinic sarebbe nel giro di poche ore alla clinica ‘La Madonnina’ per le visite mediche di rito.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it