Gazzetta – Conti-Kessié, il Milan va a destra: Montella impressionato

Franck Kessié
Franck Kessié (Foto acmilan.com)

MILAN NEWSAndrea Conti e Franck Kessié sono due tra i dieci colpi di questa incredibile estate per il club rossonero. Entrambi provenienti dall’Atalanta e subito in grado di impressionare positivamente.

La Gazzetta dello Sport mette in evidenza il fatto che il Milan sulla corsia destra con questi due giocatori sembra essersi sistemato. Conti contro il Craiova è stato quello che ha fatto più cross (4) e che ha intercettato più palloni (5). Kessié a inizio partita si è fatto notare per il gol con missile all’incrocio dei pali, non convalidato, ma poi ha messo in mostra tutto il suo strapotere fisico a centrocampo, oltre al fatto di saper abbinare quantità e qualità.

Conti è divenuto subito il nuovo titolare della fascia destra difensiva, rimpiazzando un ‘senatore’ come Ignazio Abate relegato persino in tribuna nella partita di giovedì. Invece Kessié ha preso il posto di Juraj Kucka, finito al Trabzonspor, aumentando tasso tecnico e spessore della linea mediana. Nella zona destra il Milan ha fatto un buon salto di qualità e La Gazzetta dello Sport oggi evidenzia ciò.

Dopo la straordinaria ultima stagione all’Atalanta, entrambi i nuovi giocatori rossoneri si sono ben calati in una realtà con maggiori pressioni come quella di Milano. Mister Vincenzo Montella rimasto impressionato dai due ex atalantini: «Conti è una risorsa importante, anzi fondamentale. Ha dimostrato di sapersi esaltare e non me l’aspettavo così, ha stupito anche me per la continuità della prestazione». I rigori? Ne ho più di uno che sa calciarli. Kessie è molto bravo, Rodriguez su 10 ne segna 10 e anche Bonaventura è molto preciso».

 

Redazione MilanLive.it