Milan Badelj
Milan Badelj (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Lucas Biglia resterà fermo ai box per almeno un mese. Una grave perdita per il Milan, che punta fortemente sulle qualità dell’argentino per migliorare il gioco e l’atteggiamento in campo.

L’argentino ha giocato solo pochi minuti contro il Bayern Monaco. Ha saltato entrambe le partite contro il Craiova e le prossime non potrà giocarle a causa di questo infortunio. Al suo posto si sono alternati Riccardo Montolivo e Manuel Locatelli. E le prestazioni in questo momento mettono l’ex Primavera davanti nelle gerarchie. Ma, secondo Tuttosport, il Milan potrebbe andare sul mercato per sostituire Biglia.

Il primo nome è quello di Milan Badelj della Fiorentina. Il calciatore è in scadenza di contratto nel 2018: la società viole vuole cederlo ora perché è l’ultima occasione per monetizzare il massimo possibile. La valutazione è di circa 8 milioni, ma potrebbe rientrare nell’affare Nikola Kalinic. L’idea dei rossoneri è di avanzare un’offerta da 30 milioni per entrambi, magari con l’inserimento di Gabriel Paletta. Ma prima di tutto c’è bisogno della cessione di Carlos Bacca, che porterebbe nelle casse una cifra fra i 18 e i 20 milioni.

Un’altra variabile è rappresentata da altri club interessati all’attaccante croato. A luglio ci aveva provato l’Inter, ora si è inserito l’Everton. La prossima settimana, con la piena ripresa delle attività della dirigenza, può essere il momento decisivo per questo doppio colpo. Ma non è così scontato che il Milan voglia davvero prendere un altro centrocampista.

Al momento ci sono Montolivo, Locatelli e José Ernesto Sosa per il ruolo di regista. Ci vorrebbe la cessione dell’argentino per rendere davvero possibile l’ipotesi Badelj. L’ex Besiktas ha ricevuto offerte importanti dalla Turchia, tutte rispedite al mittente dal calciatore, non convinto della destinazione. Il Milan spera in un’offerta il prima possibile.

 

Redazione MilanLive.it