Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il club rossonero è sempre alla caccia di un nuovo bomber e dopo Ferragosto, stando a quanto spiegato dalla società, ci sarà l’assalto decisivo.

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli hanno voluto prendersi un po’ di pausa dopo aver messo a segno dieci colpi in entrata. Un periodo di riflessione per valutare al meglio quale centravanti possa fare al caso del Milan. Diversi profili sono nel mirino della dirigenza: qualcuno è complicato da acquistare, altri sono più alla portata.

Il Corriere della Sera oggi conferma che dopo Ferragosto il duo Fassone-Mirabelli porterà a Milanello un nuovo bomber. L’intento è affiancare al giovane Andrè Silva un attaccante di maggiore esperienza. Il nome più probabile resta quello di Nikola Kalinic, che considera la sua esperienza alla Fiorentina terminata e che vorrebbe sposare il progetto Milan, non lo ha nascosto settimane addietro.

La proprietà cinese sperava e spera ancora in un nome di maggiore grido, ma è complicato arrivare a uno dei tanti menzionati. I più graditi sono Pierre-Emerick Aubameyang e Andrea Belotti, però entrambi sono difficilmente raggiungibili per la dirigenza. Il Borussia Dortmund ha messo fuori mercato il gabonese, che avrebbe chance di andarsene solo se Ousmane Dembelè non andasse a Barcellona. Per il ‘Gallo’ l’ostacolo è sempre il solito: i 100 milioni pretesi da Urbano Cairo, patron del Torino.

 

Redazione MilanLive.it