Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una scelta convinta e senza alcun timore reverenziale quella fatta da Lucas Biglia, centrocampista argentino che in estate ha scelto di dire no alla proposta di rinnovo della Lazio per passare poi al Milan.

Il calciatore classe ’86, attualmente fermo per una lesione al bicipite femorale che lo terrà fuori almeno un mese, ha voluto fortemente il club rossonero come suo nuovo approdo di carriera. L’ammissione arriva anche dalla voce di Simone Inzaghi, allenatore della Lazio che oggi in conferenza stampa ha parlato anche dell’addio del suo ex-capitano. Nell’incontro con i giornalisti prima della finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus, Inzaghi ha dichiarato: Biglia? La Lazio ha provato a trattenerlo, anche io gli ho parlato chiedendogli di restare con noi. Ma ci ha comunicato di voler andar via, voleva fortemente giocare nel Milan“.

Ciò conferma la forte attrazione che il nuovo Milan ‘cinese’ è stato in grado di creare nei confronti dei propri obiettivi di mercato. Inzaghi ha speso qualche parola anche per Balde Keita, attaccante laziale su cui il Milan non ha perso le speranze: “Per lui sapete com’è la situazione. Ci sono delle voci, io osservo tutto. Guardo i miei ragazzi, le loro facce. So cosa voglio, se lui potrà darci qualcosa in più allora giocherà, altrimenti altri che avranno più forza e voglia”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it