Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nella consuete conferenza stampa di vigilia, Vincenzo Montella è stato affiancato da uno dei suoi pupilli, Suso. Lo spagnolo è tornato a disposizione dopo l’infortunio e contro il Craiova si è messo in luce con giocate d’alta scuola.

Dopo l’incontro con i giornalisti, l’ex Liverpool ha rilasciato alcune dichiarazioni anche ai microfoni di Milan TV. Queste le sue dichiarazioni su quanto successo in un anno: “E’ cambiato tutto. Quando andai al Genoa subito dissi che volevo tornare al Milan più forte e prendermi il posto ed è proprio quello che è successo. Ora sono felice, la gente è stupenda con me“.

L’anno scorso un punto di forza del Milan è stato il gruppo, sempre molto unito, anche e soprattutto nei momenti difficili: “E quest’anno si dimostra ancora tale“. C’è già unità nonostante sia cambiato molto in questi mesi di mercato: “Sono arrivati calciatori molti forti, Il livello si è alzato. Siamo solo all’inizio, quando saremo al top con la forma fisica giocheremo bene“.

Suso dà indicazioni sulle sue condizioni: “Avevo fastidi alle ossa. Lo staff e il mister hanno fatto bene a non convocarmi per la tournée in Cina. Ora ho recuperato, già contro il Betis mi sentivo bene e oggi mi sento meglio. Non sono al 100%, ma ci sono vicino“. L’obiettivo di quest’anno è uno e uno soltanto: “La Champions, la vogliamo tutti. La Serie A è difficile, ma concentrati e insieme possiamo arrivarci“.

 

Redazione MilanLive.it