Torino-Milan 3-1, cronaca e pagelle: brutta figura all’Olimpico, disastro Tomori

Alle 20.45 di sabato 18 maggio andrà in scena Torino-Milan, match valevole per la trentasettesima giornata di Serie A

Un Milan senza più obiettivi è pronto a scendere in campo a Torino, per sfidare la squadra di Ivan Juric, per la 37a giornata di Serie A.

Torino-Milan, le scelte di Stefano Pioli
Torino-Milan, le scelte di Stefano Pioli (LaPresse) – MilanLive.it

Il Diavolo, come annunciato da Stefano Pioli in conferenza stampa, cambia volto per dare spazio a chi ha giocato meno. Così contro i granata prima occasione per Terracciano, che si piazza a sinistra, completando il reparto difensivo con Tomori e Thiaw, che agiranno al centro, con Pierre Kalulu a destra. Le novità ci sono anche in avanti con Christian Pulisic, unico titolare, nel tridente con Luka Jovic e Noah Okafor. A centrocampo, invece, spazio a Reijnders con Musah e Bennacer.

La prima occasione della partita ce l’ha il Torino con Ilic al quinto minuto di gioco, ma la sua punizione termina sulla barriera.

Nei primi minuti del match è il Milan a gestire il pallone, ma a parte un tentativo di Pulisic – ben chiuso da Masina – i rossoneri non sono riusciti ancora a creare occasioni davvero importanti.

Al diciottesimo è così ancora la squadra di Juric a rendersi pericolosa, con un rigore in movimento, ma il tiro di Tameze termina davvero altissimo. Arriva poi una bella iniziativa di Okafor, che si libera facilmente di Bellanova e sfonda sulla sinistra; il suo tiro-cross viene però neutralizzato da Milinkovic-Savic.

Finalmente una grande occasione per il Milan, ancora con Okafor, al ventiquattresimo minuto di gioco. Il suo tiro a giro termina fuori davvero di pochissimo.

Al venticinquesimo arriva il vantaggio del Torno, con Duvan Zapata, che colpisce di testa, su assist di Rodriguez. Difesa del Milan immobile, con il colombiano libero di saltare in solitaria tra tra Thiaw e Tomori.

Il Milan a caccia del pareggio sfiora la rete con Pulisic, che si inserisce su crosso di Tomori e colpisce di testa mandando alto il pallone.

Arriva il raddoppio del Torino con Ilic. La squadra di Juric segna con il centrocampista, tutto da solo, ancora con un colpo di testa. Difesa immobile del Diavolo.

Si chiude un primo tempo, in cui il Milan mostra i soliti errori difensivi. La testa della maggior parte dei giocatori è in vacanza. Qualche spunto di Okafor e poco altro per i rossoneri.

La ripresa si apre con un vero eurogol di Ricardo Rodriguez. L’ex rossonero dalla sinistra batte Sportiello per il 3 a 0 del Torino.

Il Milan prova a reagire con Christian Pulisic. L’americano, dal 47esimo e il 49esimo, prima colpisce la traversa, poi serve un ottimo pallone in profondità per Jovic, con il serbo che calcia su Savic.

Al 54esimo Bennacer accorcia le distanze. Il centrocampista, stasera capitano, non sbaglia dal dischetto, spiazzando Milinkovic-Savic. Pallone da una parte, portiere dall’altra. Il rigore era nato da un’iniziativa di Pulisic.

Nonostante l’ingesso in campo di Rafa Leao prima e Olivier Giroud dopo, il Milan fatica a creare vere occasioni da gol.

A tre minuti dalla fine arriva una super azione di Rafa Leao, che semina il panico, ma il suo tiro, poi, è troppo centrale. E’ questa l’ultima occasione della partita, che si conclude così con la vittoria del Torino.

Torino-Milan, le pagelle dei rossoneri

Torino-Milan
Torino-Milan, pagelle, cronaca e tabelloni (LaPresse) – MilanLive.it

Sportiello 5,5

Kalulu 5

Thiaw 4,5

Tomori 3,5

Terracciano 5  – Dal 65′ Florenzi 6

Reijnders 6

Bennacer 6 – Dal 77′ Pobega s.v.

Musah 5 – Dal 77′ Giroud s.v.

Pulisic 6

Jović 4,5

Okafor 6 – Dal 60′ Leao 6

All. Pioli 5

 

TABELLINO

TORINO-MILAN 3-1

TORINO (3-4-1-2): Milinković-Savić; Tameze, Buongiorno, Masina; Bellanova, Linetty, Ilić, Rodríguez; Ricci; Pellegri, Zapata. A disp.: Gemello, Popa; Dellavalle, Djidji, Lovato, Savva, Sazonov; Ciammaglichella, Lazaro, Silva Pertinhes, Vojvoda; Kabić, Okereke, Sanabria. All.: Jurić.

MILAN (4-3-3): Sportiello; Kalulu, Thiaw, Tomori, Terracciano; Reijnders, Bennacer, Musah; Pulisic, Jović, Okafor. A disp.: Maignan, Mirante; Bartesaghi, Calabria, Caldara, Florenzi; Adli, Pobega, Zeroli; Giroud, Leão. All.: Pioli.

GOL: 25′ Zapata (T), 41′ Ilic (T), 46′ Rodriguez (T), 54′ Bennacer su rigore (M)
AMMONITI: 94′ Ricci (T)
ESPULSI:
Arbitro: Feliciani di Teramo.

Impostazioni privacy