M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La cessione di M’Baye Niang allo Spartak Mosca e l’acquisto di Nikola Kalinic dalla Fiorentina non sembrano ancora operazioni in dirittura d’arrivo.

Carlo Pellegatti ai microfoni di Premium Sport spiega che entrambi gli affari vivono una fase di stallo in questo momento. Per quanto riguarda Niang, il francese deve ancora convincersi ad andare a giocare in Russia nonostante un’offerta da ben 3 milioni di euro l’anno che gli è stata avanzata dallo Spartak Mosca. Secondo alcune voci, le visite mediche avrebbero già dovuto svolgersi domani, ma M’Baye si è preso del tempo per riflettere.

Capitolo Kalinic non c’è ancora completo accordo tra Milan e Fiorentina. In particolare è la modalità di pagamento ad essere oggetto di trattativa. Inoltre, forte dell’offerta da 29 milioni dell’Everton, il club viola chiede a Marco Fassone di alzare la sua proposta da 25 milioni. Servirà ancora negoziare nelle prossime ore per giungere a un accordo, che tra il 29enne bomber croato e la società rossonera c’è già da tempo. L’ex Dnipro oggi non si è allenato e dovrebbe proseguire così pure domani.

Redazione MilanLive.it