Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sarà Nikola Kalinic il nuovo bomber rossonero. La strada ormai è tracciata e saremmo sorpresi se il croato non dovesse sbarcare a Milanello.

E’ lui il prescelto per l’attacco, dopo che piste con spessore internazionale maggiore sono sfumate o comunque sono divenute molto complicate. Il centravanti della Fiorentina non era una prima scelta, altrimenti lo avrebbero acquistato da tempo, però è comunque una buona punta e può rivelarsi preziosa per la squadra. Magari non è il grande finalizzatore che si sognava, ma speriamo che potrà dare un ottimo apporto in termini realizzativi e non solo al Milan.

Calciomercato Milan, Kalinic: intesa vicina con la Fiorentina

Oggi La Gazzetta dello Sport scrive che l’accordo tra Milan e Fiorentina per il trasferimento di Kalinic non è ancora stato raggiunto in maniera completa. Si stanno limando alcuni dettagli di questa trattativa.

L’affare non è a rischio, ma serve l’intesa sulla modalità di pagamento dei 25 milioni di euro più bonus che i rossoneri dovranno versare al club toscano. Marco Fassone potrebbe ottenere la possibilità di versare in tre anni la cifra.

Quella di oggi sarà la giornata decisiva per chiudere. L’operazione è in dirittura d’arrivo e lo testimonia anche il fatto che la Fiorentina abbia ormai preso Giovanni Simeone dal Genoa. Kalinic è da ritenere virtualmente un nuovo giocatore del Milan. Vincenzo Montella ieri in conferenza stampa non si è sbilanciato, ma ha giudicato l’ex Dnipro funzionale al suo gioco e nome gradito.

Il 29enne croato da tempo aveva deciso di lasciare Firenze per sposare il progetto Milan. Non è stato complicato per la società rossonera trovare un accordo con lui, l’ostacolo era unicamente la Fiorentina. Le parti sono al lavoro per sistemare gli ultimi dettagli e concludere un’operazione importante di questo calciomercato estivo. Per i rossoneri si tratterebbe dell’undicesimo colpo in entrata.

 

Redazione MilanLive.it