Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko (©Getty Images)

MILAN NEWS – In questa estate spesso il Milan è stato considerato il club che, almeno in Italia, ha meglio agito sul mercato, rinforzando la rosa e spendendo molti soldi per alcuni colpi davvero importanti.

Chi però ha parere opposto è una ex stella rossonera, l’indimenticato Andriy Shevchenko; lo storico numero 7 del Milan, attualmente C.T. della Nazionale ucraina, ha parlato oggi a football.ua criticando non poco i piani della nuova proprietà cinese, a suo parere non proprio lineari dal punto di vista tecnico: “Ci sono due modi per costruire una squadra vincente: programmare o andare ad improvvisazione. Dal Milan non so cosa aspettarmi, non hanno un piano ben preciso. Mister Montella aveva delle idee ma la dirigenza le ha rivoltate”.

Un mercato ricco ma pieno di caos secondo Sheva, che comunque si dice ancora legatissimo ai colori rossoneri: “Sono stati acquistati calciatori in un determinato ruolo e dopo un mese ne sono arrivati altri, delle fotocopie. Mi sembra tutto troppo improvvisato. Comunque vada auguro il meglio al Milan, che sento sempre come la mia squadra del cuore”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it