M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sfuma definitivamente il trasferimento di M’Baye Niang dal club rossonero allo Spartak Mosca. A darne notizia è Premium Sport.

Nonostante i russi offrissero ben 3 milioni di euro annui e ciò lo abbia inevitabilmente tentato ad accettare, l’attaccante del Milan ha poi deciso di rifiutare la proposta della squadra allenata da Massimo Carrera. Niente Russia per l’ex talento del Caen, che preferisce rimanere in Italia.

Massimiliano Mirabelli, che ha incontrato Mino Raiola per parlare proprio di Niang, sta attendendo offerte per il giocatore. Sarebbero in corso dei contatti con il Torino, dove Sinisa Mihajlovic accoglierebbe il francese a braccia aperte. I due si sono conosciuti due stagioni fa al Milan e hanno avuto buon feeling. Possono ritrovarsi in granata se l’operazione dovesse andare in porto nei prossimi giorni.

Il problema è che il Torino finora ha offerto solamente 12 milioni e questa proposta non può essere presa in considerazione dal duo Fassone-Mirabelli. Dopo aver dovuto rinunciare ai 18 milioni messi sul piatto prima dal Watford, poi dall’Everton e infine dello Spartak Mosca il Milan pretende una cifra uguale o leggermente più bassa, aprendo magari all’inserimento di bonus nella trattativa.

Intanto oggi Niang si è allenato a Milanello, dopo non essere stato convocato per Milan-Shkendija di ieri sera. Lui era comunque a San Siro ad assistere a match dalla tribuna.

 

Redazione MilanLive.it