Baldè Diao Keita
Baldè Diao Keita (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’estate di calciomercato lascia strascichi enormi anche all’interno di molte società di Serie A. Basti pensare alla Lazio, che non riesce a godersi la Supercoppa vinta domenica per colpa della grana Balde Keita.

La situazione dell’attaccante senegalese è molto intricata, come riporta oggi il Corriere dello Sport. Negli ultimi due giorni Keita non si è presentato agli allenamenti della sua squadra e non lo farà neanche nella giornata odierna, visto che si trova in Spagna attualmente. Keita, considerato uno degli esterni offensivi più talentuosi del campionato italiano, avrebbe stabilito un piano per lasciare la Lazio assieme all’agente Roberto Calenda: l’idea è quella di chiedere ufficialmente la cessione alla Juventus, che resta in pole, altrimenti si agirà per vie ufficiali.

Il classe ’95 è pronto a rivolgersi al Collegio Arbitrale, o addirittura alla Corte Sportiva se non riuscirà a lasciare la Lazio entro il 31 agosto, provando così a svincolarsi dal club che ne detiene attualmente il cartellino. Una situazione non proprio idilliaca, che però rischia di lasciare anche il Milan a bocca asciutta. I rossoneri sono dietro alla Juventus nelle preferenze di Keita, e l’unica speranza di ingaggiare il senegalese era quella di veder accettata la proposta economica dal presidente Claudio Lotito, il quale preferirebbe lasciar andar via Keita in direzione Milano piuttosto che verso l’odiata Juve.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it