Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La telenovela Gianluigi Donnarumma è stata uno degli argomenti più calde di questa pazza estate rossonera. Prima il rifiuto al rinnovo, il possibile trasferimento al Real Madrid, infine l’accordo e la permanenza al Milan.

Il portiere ha ricevuto molti insulti sui social per diversi motivi. La pace però è già scattata con le due bellissime parate nelle partite contro il Craiova. Ora che guadagna un stipendio altissimo ci si aspetta il massimo da lui, che resta comunque un beniamino della tifoseria. Ma questa storia sembra destinata a trascinarsi ancora per un po’ di tempo. Sì, perché l’inserimento della clausola rescissoria da 75 milioni rende tutt’altro che indissolubile il suo rapporto con il Milan.

Calciomercato Milan, Donnarumma obiettivo del Manchester United

Mino Raiola, in sede di trattative, è stato chiaro. Ok al rinnovo, ma senza Champions League sarà addio. Quindi la condizione minima per la permanenza in rossonero anche dopo quest’anno è la qualificazione alla massima competizione europea, vetrina a cui, secondo il noto agente, uno come Donnarumma non può mancare. La cifra della clausola rescissoria non è poi così alta considerando quanto sta succedendo nel mercato in questi ultimi anni (l’ultimo episodio sono i 220 milioni spesi dal Paris Saint-Germain per Neymar). Molti club restano alla finestra in attesa di capire come si evolverà la situazione.

Fra questi c’è il Real Madrid come sempre, ma anche e soprattutto il Manchester United. Quest’anno sembrava arrivato il momento della cessione di David De Gea proprio ai blancos. Ma il mercato offriva poco a José Mourinho per sostituire il forte portiere spagnolo. L’anno prossimo, secondo The Sun, la situazione può cambiare. Se il Milan non dovesse riuscire a raggiungere la qualificazione in Champions League, i Red Devils potrebbero lasciar partire De Gea e prendere proprio Donnarumma, versando nelle casse dei rossoneri i 75 milioni della clausola.

 

Redazione MilanLive.it