Pietro Pellegri
Pietro Pellegri (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La nuova proprietà ha in mente un progetto importante per il Milan, sia nel presente che nel futuro. Per ora l’obiettivo a breve termine è quello di tornare in Champions League e la squadra creata sul mercato ne è una dimostrazione.

Ma in questa campagna acquisti estiva i rossoneri si sono mossi anche pensando ai prossimi anni. La Primavera è stata affidata a Gennaro Gattuso e sono stati presi alcuni talenti molto interessanti. L’ultimo arrivato in ordine di tempo, come riportato da Gazzetta.it, è Jorgen Strand Larsen, attaccante norvegese classe 2000. Quest’ultimo è un ulteriore rinforzo per la squadra Primavera.

Nel frattempo il Milan è tornato in corsa per Pietro Pellegri ed Eddy Anthony Salcedo Mora del Genoa. I due sembravano destinati all’Inter, che aveva in mano un accordo da 60 milioni. I nerazzurri hanno però rallentato a causa delle restrizioni del governo cinese agli investimenti nello sport all’estero; questo non ha permesso a Suning di andare fino in fondo all’operazione.

Ora i rossoneri sono pronti ad inserirsi. Pellegri è un attaccante classe 2001, che ha già debuttato in Serie A e ha anche segnato un gol (all’Olimpico nel giorno dell’addio di Francesco Totti). Salcedo è un ala rapida e di grandi qualità tecniche, possibile titolare alla prima di campionato. Massimiliano Mirabelli potrebbe provare ad ingaggiarli subito per poi tenerli in prestito al Genoa per un’altra stagione.

 

Redazione MilanLive.it