Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Oggi è il giorno di Gianluigi Donnarumma, visto che il portiere del Milan, dopo l’intervista rilasciata al CorSport e pubblicata stamane, è stato anche interpellato dal canale tematico ufficiale rossonero.

Milan TV ha mandato in onda l’intervista realizzata con Donnarumma, alla vigilia dell’esordio di campionato di domani contro il Crotone. E proprio sulla gara dello Scida si è focalizzato il giovane portiere rossonero: “E’ stato importante battere lo Shkendija e dimostrare di essere già a buon punto. Ora sotto con il Crotone, sarà fondamentale partire col piede giusto in campionato. Arrivo da un’estate particolare, difficile da dimenticare, ma sono esperienze che aiutano a maturare velocemente”.

La presenza di suo fratello Antonio in rosa sembra agevolare Donnarumma, che stima moltissimo il classe ’90, non solo per questioni di parentela: “E’ bello condividere il lavoro e la stanza con mio fratello, mi è mancato molto in questi anni. Non è un raccomandato, mi fa rabbia che lo si dica. E’ un bravissimo portiere e lo ha dimostrato anche contro il Betis. Ha tanta voglia di imparare e migliorare come tutti noi, mi aiuta tanto in allenamento”.

Il giovane portiere è stato poi interpellato sull’arrivo di alcuni calciatori di spessore dal mercato estivo: “Non avrei mai pensato di giocare nello stesso club con Bonucci, mi sembra di essere in Nazionale, così come con Conti. Leonardo è un leader vero, così come lo è Montolivo. Noi portieri spesso non andiamo ad ascoltare il discorso pre-partita, ma Leo ci ha voluti, sono dettagli che contano”.

Infine una chiusura sul rapporto ormai solido con Vincenzo Montella, tecnico decisivo anche sulla sua permanenza al Milan: “Spero che il mister mi voglia bene, spesso parliamo tra noi in napoletano. Abbiamo un ottimo feeling, è un allenatore che aiuta tutti senza risparmiarsi mai”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it