M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La trattativa per la cessione di M’Baye Niang negli scorsi giorni sembrava vicinissima alla conclusione, con lo Spartak Mosca che si era concretamente fatto avanti per acquistarlo.

La volontà del giocatore però aveva bloccato tutto, in quanto non convinto appieno del trasferimento in Russia. Nelle stesse ore il Torino si era fatto nuovamente avanti, ma l’offerta economica presentata al Milan era tutt’altro che idonea. Inoltre pare che alla base del rifiuto di Niang ci sia un nodo legato ad una buonuscita promessa dall’allora ex a.d. Adriano Galliani, che l’attuale dirigenza non intende pagare al giocatore. Secondo Alfredo Pedullà però lo Spartak campione di Russia continua ad insistere per l’esterno francese e avrebbe superato addirittura i 20 milioni di euro per acquistare il suo cartellino.

Una cifra che il Milan non vuole assolutamente perdere. Secondo il noto giornalista, il club russo però avrebbe fissato la deadline a martedì 22 agosto, oltre quella data cadrà ogni accordo tra le società. Il giocatore dunque dovrà affrettare la decisione sul suo futuro, così come lo stesso club rossonero dovrà provare a convincerlo a lasciare Milanello il più in fretta possibile. Con l’eventuale ricavato della cessione Fassone e Mirabelli proveranno a cercare altri rinforzi sul mercato, in particolare nei ruoli di esterno d’attacco e interno di centrocampo.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it