Mbaye Niang
M’Baye Niang (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Prosegue la telenovela riguardante il possibile trasferimento di M’Baye Niang allo Spartak Mosca, argomento di discussione da diversi giorni ormai.

Il club russo, nonostante le resistenze del giocatore, crede ancora che l’affare sia possibile. Non a caso Alfredo Pedullà tramite il proprio blog ufficiale ha rivelato che è stato sfondato il muro dei 20 milioni di euro per l’acquisto del cartellino, segnale che la società moscovita intende mettere le mani sull’attaccante in uscita dal Milan.

Lo Spartak Mosca, però, ha posto una deadline per domani. Non si andrà oltre nella trattativa. Pedullà spiega che in serata a Milano è previsto un vertice in cui la situazione potrebbe essere sbloccata. Niang sta valutando, anche perché l’offerta di ingaggio può essere leggermente rialzata rispetto ai 3 milioni l’anno proposti finora. Il club russo è fiducioso e spera di avere l’ok dell’ex Caen entro mezzanotte o almeno domattina.

Il Torino, anch’esso interessato all’attaccante francese, è al momento defilato perché l’offerta avanzata al Milan è inferiore di parecchio rispetto a quella proposta dallo Spartak Mosca. Difficile immaginare che il calciatore classe 1993 possa approdare alla corte di Sinisa Mihajlovic, allenatore che lo vorrebbe in maglia granata per rinforzare il reparto offensivo.

 

Redazione MilanLive.it