Dalla Turchia: Milan vicino ad Emre Mor. L’ex agente: “Giocherà in Italia”

Emre Mor (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Dopo l’arrivo ormai sicuro di Nikola Kalinic dalla Fiorentina al nuovo Milan farebbe comodo volendo anche un esterno d’attacco, un calciatore offensivo magari di qualità che possa dare il cambio a Suso sulla corsia destra e all’occorrenza anche giocare a sinistra.

Se Vincenzo Montella dovesse dare una preferenza virerebbe certamente su Juan Cuadrado della Juventus, suo pupillo ai tempi della Fiorentina, trattativa che però appare impossibile al momento visto che i bianconeri non vogliono rinforzare ulteriormente una delle rivali al titolo. Ecco allora spuntare una pista un po’ più esotica per l’attacco rossonero.

Calciomercato Milan, spunta Emre Mor del Borussia Dortmund

Dalla Turchia ieri sera è spuntata un’interessante indiscrezione: il Milan punta forte su Emre Mor, esterno d’attacco in forza al Borussia Dortmund che ha già fatto parlare molto di se’ nell’ultimo mese perché vicinissimo all’Inter prima di Ferragosto. La trattativa con i nerazzurri si è arenata per colpa in particolar modo delle alte commissioni richieste dall’agente Muzzy Ozcan, il quale sarebbe stato poi nelle ultime ore messo da parte dallo stesso talento turco classe ’97.

La stampa turca parla con insistenza di una trattativa avviata tra Milan e Borussia per Emre Mor, mancino puro dotato di grande rapidità e tecnica di base, un perfetto emulo di Jesus Suso, che al momento è uno dei pochi calciatori della rosa milanista a non avere una degna alternativa. E’ stato lo stesso agente Ozcan, interpellato da Bayez TV a confermare la possibile situazione in divenire: “Non sono più l’agente di Emre Mor, ma sono sicuro che giocherà in Italia“. Non è tramontata ancora l’ipotesi Inter per il giovane calciatore turco, lo scorso anno autore di una sola rete in 12 presenze in Bundesliga, ma ora il Milan sembra essersi fatto sotto con insistenza. Solo nelle prossime ore si saprà se l’interesse rossonero sia reale o meno.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it