Franck Kessiè
Franck Kessiè (©Getty Images)

MILAN NEWS – Chi lo conosce bene ne parla come di un ragazzo timido e pacato, mai sopra le righe nonostante i soli 21 anni sulla carta d’identità. In campo invece ha già dimostrato di essere un vero animale da campo, un ‘trattore’ come lo hanno soprannominato in tanti.

Il Milan si gode Franck Kessié, centrocampista che dopo neanche 4 mesi dal suo arrivo in maglia rossonera è già considerato un intoccabile della formazione di Vincenzo Montella. Per la Gazzetta dello Sport è normale portare alla luce le proprie qualità fisico-atletiche, vista l’enorme circonferenza delle gambe e fiato da vendere, ma anche palla al piede non è niente male, anzi, non ha nulla da invidiare alle altre mezzali che sono passate dalle parti di Milanello negli ultimi anni. Kessié centrocampista totale, a 360 gradi, per molti un mix perfetto tra la grinta di Gennaro Gattuso e la classe di Clarence Seedorf.

Il rigore calciato perfettamente a Crotone è indice di qualità e personalità, tanto da far propendere Montella per l’ivoriano come rigorista numero uno della squadra. Specialità della casa, visto che già a Bergamo lo scorso anno strappò tale onere a Paloschi e si impose dal dischetto in più occasioni. Talento, forza e personalità per quello che al momento appare l’acquisto più azzeccato e tatticamente utile del nuovo Milan, visto che sa giocare davanti alla difesa così come proporsi in attacco senza problemi. E non conosce la fatica: lo scorso anno all’Atalanta mezza squadra era sfiancata e spezzata in due dalla fatica dopo gli allenamenti duri di mister Gasperini. Ma non Kessié, a cui bastava sciacquarsi la faccia per ripartire come un trattore.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it