Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (©Getty Images)

Questa sera il Milan torna in campo e lo fa in Macedonia, a Skopje, per sfidare lo Shkendija nel ritorno del playoff di Europa League. All’andata finì 6-0 per i rossoneri a San Siro e dunque la qualificazione alla fase a gironi è in cassaforte ormai.

Vincenzo Montella ha l’occasione per sperimentare qualcosa di nuovo, sia a livello di modulo che di uomini in campo. Per la prima volta dovremmo vedere dall’inizio la difesa a tre (3-5-2 lo schieramento), come conferma La Gazzetta dello Sport e come ha fatto intendere il mister stesso in conferenza stampa ieri. Prove di futuro, insomma, dato che più volte si è parlato del passaggio a questo assetto per il Milan dopo l’ultima campagna acquisti.

Montella punta anche a risparmiare più energie possibili. In questa logica rientrano anche le esclusioni di titolari come Gianluigi Donnarumma, Mateo Musacchio, Andrea Conti, Ricardo Rodriguez e Hakan Calhanoglu. Franck Kessié e Suso ci sono, ma partiranno dalla panchina. chi non si fermerà è Leonardo Bonucci, sia perché ha iniziato la stagione più tardi e sia perché è necessaria la sua presenza nel provare il 3-5-2. La linea difensiva avrà lui come perno centrale e leader. Con lui ci saranno Cristian Zapata e il rientrante Alessio Romagnoli. Il capitano del Milan e l’ex Roma giocheranno per la prima volta assieme stasera e ciò sarà importante anche in ottica futura.

 

Redazione MilanLive.it