Sbarca Yonghong Li: il presidente a difesa del suo Milan

Yonghong Li
Yonghong Li (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Il suo braccio destro operativo, ovvero l’executive director David Han Li, è già al seguito della squadra e del resto della dirigenza da qualche giorno, avendo seguito il Milan anche nella trasferta in Macedonia di giovedì.

Oggi toccherà invece al presidente Yonghong Li sbarcare a Milano e tornare ad occuparsi da vicino del suo club, acquisito grazie al lungo e tortuoso closing finalizzato ad aprile scorso. L’ultima volta che il manager cinese era stato così vicino al suo Milan riguarda la tournée proprio in Cina di fine luglio, quando mister Li ospitò a Guangzhou la squadra e organizzò la presentazione del progetto Milan China e la nuova partnership con gli enti governativi.

Il suo viaggio a Milano, come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, riguarda principalmente il CdA di lunedì al quale Yonghong Li non vuole assolutamente mancare. Intanto domani sera il presidente sarà presente in tribuna per il debutto in campionato a San Siro contro il Cagliari, affiancato da Han Li, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, tutto lo stato maggiore del club.

Ma sarà importante la sua presenza anche per fare chiarezza su determinati punti ed allontanare gli spettri rappresentati da coloro che mettono in dubbio le potenzialità della società e la solidità finanziaria. Di recente il Milan ha ricevuto attacchi e insinuazioni da parte di James Pallotta, Ilaria D’Amico e Giuseppe Sala, senza scordare coloro che da tempo ormai sul club rossonero dicono solo cose negative. L’arrivo di Yonghong Li può avere rilevanza anche sotto questo aspetto, seppur Fassone abbia già risposto punto per punto su ogni accusa o dubbio.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it